RC Professionale: le professioni sanitarie possono aspettare

Data pubblicazione

Di seguito la nota della Federazione relativa al probabile slittamento dei termini per la copertura assicurativa obbligatoria dei professionisti. Come sempre aspetteremo rispettosi l’evoluzione legislativa.

Probabile lo slittamento di un anno (13 agosto 2013) dell’obbligo di copertura assicurativa degli esercenti le professioni sanitarie.
L’Assemblea della Camera dei Deputati ha previsto il rinvio dell’obbligatorietà della RC professionale – “limitatamente agli esercenti le professioni sanitarie” - al 2013. È questo il risultato di un emendamento presentato e approvato in prima lettura alla Camera dei Deputati che per essere definitivamente operativo attende l’approvazione del Senato, ma l'obbligo potrebbe già essere ridefinito nel DPR di riforma degli ordini, quindi in tempi più rapidi.
La manovra di Ferragosto (D.L. n. 138/2011, convertito in Legge n. 148/2011) aveva stabilito, per i professionisti, l’obbligo di stipulare un’assicurazione a copertura delle responsabilità civili.
Pertanto, ogni iscritto a un Ordine professionale dovrà ottemperare a tale direttiva a partire dal 13 agosto 2012, in sostanza dopo un anno dall’entrata in vigore della Legge, ma per gli esercenti le professioni sanitarie si è fatta strada una particolare eccezione.

La Camera, nella seduta dello scorso 18 luglio, ha aggiunto alla manovra un nuovo emendamento dal D.D.L. di conversione del Decreto Legge che proroga i termini dell’intramoenia allargata (che proroga dal 31 ottobre al 31 dicembre 2012 la possibilità per i medici del SSN di usare il proprio studio per svolgere prestazioni libero-professionali straordinarie), ossia il n. 89/2012 che contiene disposizioni in merito alle proroghe di termini in ambito sanitario.
In base all’introduzione di questo emendamento, si è stabilito che le professioni sanitarie non dovranno rispettare i termini che invece rimangono in vigore per il resto del mondo professionale.
L'emendamento approvato dai deputati ha ottenuto altresì il nullaosta del Ministero della Salute.
In attesa di conoscere gli sviluppi in argomento, la Federazione renderà comunque disponibile sul proprio sito FNOVI il link attraverso il quale poter accedere alla piattaforma informatica dedicata alla sottoscrizione della RC professionale.

Logo Fnovi

Logo Enpav

Logo Onaosi

Logo Comune di Reggio Calabria

Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Reggio Calabria © 2012 - Powered by Studio Comunicare | Accesso area riservata.