Comunicati

 

Con l’auspicio che la tristezza e le preoccupazioni svaniscano nell'udire il dolce suono delle campane festose e,  nella speranza  che la luce del Cristo Risorto possa illuminare i momenti oscuri della  nostra vita  rendendoci capaci di accogliere, con gioia, le felicità e le avversità che l’esistenza ci riserva, il Consiglio Direttivo ed il Collegio dei Revisori dei Conti porgono  ai colleghi ed ai loro cari i migliori auguri  per  una buona Pasqua.

AUGURI

                                                                     Il Presidente

                                                            Rocco Salvatore Racco

 

Colleghi,

giunge notizia che assicurazioni, istituti bancari, agenzie varie propongono ai nostri iscritti dei  servizi millantando convenzioni con il nostro Ordine o con la Federazione degli Ordini.

Ho il dovere di comunicare a tutti Voi che  ogni stipula di convenzione viene diffusa agli iscritti tramite posta elettronica e pubblicata sul sito web del nostro Ordine pertanto, Vi invito a diffidare di quelle persone che pur di “vendere” propri  servizi hanno la necessità di mistificare la realtà e non certamente per portare a noi vantaggi.

Il Consiglio dell’Ordine è sempre disponibile per ogni eventuale chiarimento.

Cordiali saluti.

                                                                                                        Il Presidente

                                                                                               Rocco Salvatore Racco

Colleghi,

il Consiglio Direttivo con l’intento di migliorare il confronto con gli iscritti, giovani in particolare, apre le porte alla piattaforma  sociale facebook.

Tale iniziativa che nasce dai colleghi De Luca, Falcioni e Racinaro, che per questo scopo hanno creato il gruppo Ordine dei Medici Veterinari della provincia di Reggio Calabria, è stata condivisa a pieno dal Consiglio Direttivo che ravvisa la necessità di dialogare meglio con il maggior numero di iscritti. Anche con l’ausilio di facebook è nostra intenzione trasformare la Sede dell’Ordine da “muro del pianto” (sino ad oggi utilizzata per protestare avverso utenze e colleghi scorretti, per tasse e balzelli che non si possono pagare, per la disoccupazione e sottoccupazione dilagante, ecc. ecc.)  ad una fucina di idee e di proposte volte a preservare le conquiste  della nostra professione e, contemporaneamente, trovare nuovi spazi di lavoro  dove il giovane si possa inserire.

Il periodo storico attuale  non è dei più facili, la crisi economica attanaglia tutti i settori  facendo  vacillare anche quelle posizioni lavorative storiche e solide; malgrado ciò è fondamentale non avvilirsi in quanto, forti di  capacità intellettive e culturali salde, sapremo superare la china ed essere protagonisti del nostro futuro.

Confidando sul buon accoglimento di tale iniziativa comunichiamo che sul banner a sinistra della home page del nostro sito – www.ordineveterinarirc.it – c’è un accesso diretto al gruppo. Si tratta di un gruppo chiuso, istituito solo per gli iscritti del nostro Ordine e per colleghi che, sebbene iscritti ad altri Ordini, vengano presentati da nostri associati. Ogni richiesta di iscrizione al gruppo verrà valutata tempestivamente dall’Amministrazione.                                                Facciamone tesoro.

Cordialmente.

                                                                                                      Il Presidente

 

Colleghi

Come anticipato nel messaggio di auguri  natalizi della homepage  di questo sito il Consiglio dell’Ordine ha provveduto alla stampa dell’Albo da consegnare a tutti gli iscritti, inserito nell’agenda dell’anno 2014.

Coloro che non lo hanno ricevuto brevi manu sono invitati a ritirarlo presso la nostra Sede, il giovedì, o concordare la modalità di ritiro con i Consiglieri del Direttivo.

Con i più cordiali saluti.

Il Presidente

 

Reggio Calabria, 19 dicembre 2013

Colleghi,

sta passando l’ anno senza importanti cambiamenti rispetto al passato 2012, con rabbia oserei dire che sarebbe ripresentabile ed attuale lo stesso messaggio augurale che il Consiglio Direttivo aveva proposto per quell’anno. Anzi, a voler essere realisti ci troviamo di fronte una crisi economica duratura  foriera soltanto di effetti negativi per la vita e per la professione.

A consuntivo di quest’anno il Consiglio dell’Ordine rappresenta una fervente attività rivolta alla formazione degli iscritti e non soltanto della nostra Provincia, l’attiva partecipazione alle attività di FNOVI, Università, CUP, Regione, Enti Locali ed a ogni posto dove è presente  la nostra professione.

Ciò nonostante avremmo voluto dare  buone nuove per tutti gli iscritti e particolarmente ai giovani ma, al momento, c’è soltanto la realizzazione del Veterinario Aziendale che a breve sarà data veste ufficiale con la normazione  tramite Decreto. Si sta cercando anche di indirizzare i liberi professionisti verso altri settori di nostra competenza poco sfruttati e che si rischia di cedere ad altre professioni meno formate rispetto a noi; ci si riferisce alla sicurezza alimentare, all’industria, agli allevamenti ittici e delle specie minori.

Speriamo bene! Con l’intento di riproporre un’iniziativa di qualche anno addietro, bene accolta dai colleghi,  il Consiglio ha deciso  di consegnare l’Albo Professionale - aggiornato al 21 ottobre 2013 - inserito nell’agenda 2014, che possa essere  di buon auspicio e saturarla di impegni portatori di risorse appagando, così,  i giusti desideri di chi ha tanto studiato per la nostra professione ed anche per chi vi ha investito  meritando un futuro di certezze e tranquillità.

Con il cuore gonfio di ottimismo il Consiglio Direttivo ed il Collegio dei Revisori augurano a tutti i colleghi ed alle loro persone care  i più fervidi auguri di

BUON NATALE E FELICE ANNO NUOVO

 

                                                                                                Il Presidente

                                                                                    Dott. Rocco Salvatore Racco

ASSEMBLEA ORDINARIA ANNUALE

Sabato 25 maggio alle ore 17.30 presso la sede dell'Ordine verrà effettuata l'assemblea degli iscritti. In allegato convocazione di rito.

Allegati:
Scarica questo file (convocazione assemblea.pdf)convocazione assemblea.pdf[Convocazione]111 kB927 Downloads

LAVORO

Si porta a conoscenza dei colleghi che l’Università degli Studi  di Messina ha bandito una selezione pubblica, per titoli ed esami , relativa a n. 4 contratti presso l’Ospedale Didattico Veterinario.

Data di pubblicazione: 15 gennaio ’13

Data di scadenza: 29 gennaio ’13

In allegato il testo integrale del bando con relativa domanda.

                                                                                                 IL Presidente

                                                                                    Dott. Rocco Salvatore Racco

Allegati:
Scarica questo file (Bando Ospedale Veterinario Didattico.pdf)Bando Ospedale Veterinario Didattico.pdf[ ]73 kB1118 Downloads

FESTIVITA'

Colleghi,

Ci avviciniamo alla fine di questo anno e come consuetudine il Consiglio oltre i doverosi auguri esprime alcune considerazioni, sulla nostra professione, relative all’anno che ci sta lasciando.

E’ stato anno duro, la crisi economica si manifesta su tutti i settori della nostra categoria:

  • sui dipendenti del SSN che si trovano con stipendi bloccati, con incremento lavorativo per gli organici in calo determinati  dal mancato turn over dei colleghi che vanno in quiescenza, con risvolti medico legali che coinvolgono sempre di più la nostra professione.
  • Sui liberi professionisti che vedono sempre di più assottigliarsi la fetta lavorativa sia per gli effetti della crisi  (chi ha difficoltà ad arrivare a fine mese taglia anche le spese veterinarie) ma anche per il continuo  ingresso nel mondo della professione di neo laureati che hanno tutto il diritto di inserirsi nella professione.
  • Sui pensionati che costituiscono la frangia più debole, isolati nel dimenticatoio dopo lustri di ben servizio, con pensioni che sempre di più si assottigliano e addirittura quella del nostro Ente previdenziale ENPAV quasi annullata dall’inflazione.

Il nostro Ordine in linea con quanto prefissatosi persegue la politica della formazione professionale organizzando eventi e patrocinando quanto di valido viene offerto da Enti, Associazioni, Università; segue, con attenzione, ed è presente ovunque è menzionata la medicina veterinaria cercando con tutti i mezzi di difendere la professione.  Con soddisfazione e senza falsa modestia possiamo dire di aver raggiunto molti degli obiettivi  prestabiliti e di essere un Ordine tenuto in considerazione nel panorama nazionale.

Però, dobbiamo  rilevare uno scarso attaccamento alla vita ordinistica da parte di molti colleghi – soprattutto giovani – ed anche una strisciante conflittualità che non fa onore ai professionisti.  I Consiglio dell’Ordine è costituito da colleghi che a carattere volontario sacrificano lavoro e famiglia per contribuire alla crescita della nostra amata professione e pertanto aspettano  il contributo di tutti tramite proposte, consigli, approvazioni e critiche. Posta elettronica, sito web, sede dell’Ordine sono strumenti utilizzabili da tutti rendiamoli più vivi e facciamo crescere la professione.

E’ con l’auspicio che il nuovo anno sia foriero di una inversione di tendenza che coinvolga tutta la nostra società che il Consiglio Direttivo ed il Collegio dei Revisori dei Conti formulano i più cordiali auguri di

BUON NATALE E FELICE ANNO NUOVO

N.B.


Per le festività la Sede dell'Ordine resterà chiusa dal 20 dicembre al 9 gennaio.

Per eventuali esigenze utilizzare la posta elettronica o contattare telefonicamente il Presidente.

VETERINARIO AZIENDALE

Giorno per giorno continua a prendere forma la figura del veterinario d’azienda.

Nell’ambito di un giro di consultazioni con le sigle sindacali facenti capo all’area di sanità pubblica veterinaria e sicurezza alimentare il vertice FNOVI ha avuto uno scambio di opinioni con il rappresentante della CGIL Medici,dott. Francesco Loschiavo,  nostro iscritto.

Questo Ordine credendo fortemente a tale figura,  portatrice di occupazione e valorizzatrice della categoria,  auspica  la definizioni in tempi brevi.

Di seguito sintetico comunicato della CGIL.

                                                                        Il Presidente

                                                            Dott. Rocco Salvatore Racco

                                                                          

 

 

 (Comunicato CGIL)

Si è tenuto oggi 09.11.2012 a Roma un confronto tra Fnovi e la F.P. CGIL Medici  in tema di Veterinario Aziendale. 
Erano presenti il presidente Fnovi Gaetano Penocchio, il consigliere Alberto Casartelli ed il compagno dott. Francesco Loschiavo in rappresentanza della CGIL.

In sintesi si vorrebbero ridefinire le competenze professionali del veterinario d'azienda. Infatti il sistema di sanità pubblica veterinaria manca di un riferimento sanitario aziendale , certo e accreditato, che completi la rete di epidemiosorveglianza all'interno del sistema sanitario-zootecnico-alimentare . Questa figura in nessun caso creerebbe conflitti d'interesse con il sistema pubblico ma lo completerebbe.

La F.P. CGIL Medici  condivide tale scelta che oltre a garantire la filiera è a sostegno della categoria per far si che la stessa non perda anche questa occasione cedendo atti veterinari a figure professionali diverse. Considerato che tali scelte non possono essere esaurite con singole consultazioni,  abbiamo  proposto l'apertura di un tavolo istituzionale rappresentato da tutte le figure, pubbliche e private, della filiera agro-alimentare. Tale proposta è stata condivisa dalla FNOVI e dalla stessa sarà portata avanti.

                                                                        

Reggio Calabria, 10.11.2012

Colleghi,

il Comitato Unitario Permanente degli Ordini e Collegi Professionali della provincia di Reggio Calabria - del quale il nostro Ordine fa parte -  si materializza organizzando,  sabato 17 c.m. alle ore 9.30 in Villa San Giovanni, al Grand Hotel de la Ville il convegno:

“Fra liberalizzazioni e tentativi di riforma. Quale futuro per le libere professioni ?”.

Tale iniziativa che vede la partecipazione del Presidente Nazionale del CUP, dott.ssa Marina Calderone, dell’avv. Michele Salazar del Consiglio Nazionale Forense, del dott. Tomaso Munari, vice presidente nazionale dell’Ordine dei Chimici, va a concretizzare quanto lo Statuto di costituzione dell’Ente prevede ma ancor di più vuole rappresentare un grido di dolore e, contemporaneamente, di speranza su quello che sarà il futuro delle libere professioni.

L’attuale momento economico non è tra i più felici per la nostra Repubblica, la sofferenza si nota in tutti gli strati sociali ma le libere professioni sono quelle che più risentono nell’attuale momento socio-economico-politico.

Un numero sconsiderato di professionisti che giornalmente invadono il mercato del lavoro, un maldestro tentativo di porre argini a tale situazione da parte degli Ordini Professionali,  una classe politica che cerca soluzioni a valle e non a monte, porterà necessariamente ad una caduta di immagine e di sostanza in tutte le libere professioni.

Diventa – pertanto - necessario essere propositivi, pensare a riforme drastiche che se nell’immediato porteranno dubbi e sconcerto in futuro daranno  alle professioni sicure possibilità di sopravvivenza.

Cominciamo noi stessi ad essere propositivi partecipando al convegno.

 

                                                                                                Il Presidente

                                                                                   Dott. Rocco Salvatore Racco

Di seguito la nota della Federazione relativa al probabile slittamento dei termini per la copertura assicurativa obbligatoria dei professionisti. Come sempre aspetteremo rispettosi l’evoluzione legislativa.